Il caso

Prodotto utilizzato: DAS in movimento

Tempi di definizione: Qualche settimana

Spese sostenute dal cliente: 0 euro

Spese legali e peritali risparmiate grazie a D.A.S.: circa 300 euro

TUTELA LEGALE E COMPRAVENDITA DI AUTO USATA: LA TESTIMOINIANZA DEL MESE

COSA E’ SUCCESSO?

 

Lo scorso anno ho acquistato un’auto usata  presso un concessionario di Rovereto. Al fine di una maggior tutela ho sottoscritto una polizza assicurativa a parte che mi garantisse per 2 anni la riparazione e sostituzione dei pezzi gratuita in caso di guasti. Sono così tornato a Verona sereno e con la tranquillità di poter contare su una copertura totale in caso di problemi legati al mezzo.

Passano poco più di 12 mesi e resto in panne in mezzo alla strada. L’automobile segnalava una spia accompagnata da un codice. Mi sono fermato ed ho controllato sul libretto delle istruzioni. Il messaggio era: arrestare immediatamente il veicolo e non guidare. Fortunatamente ero già vicino a casa dove sono arrivato. Chiamo l’assicurazione e mi dicono di portare il veicolo all’ officina autorizzata, per la mia marca, e di far mandare da loro il modulo firmato con il codice del pezzo da sostituire. Il carrozziere riscontra la rottura del tubo intercooler per un valore di riparazione di oltre 500 €!

Trasmette il fax all’assicurazione la quale oppone diniego in quanto il pezzo non rientra nella copertura della polizza perchè soggetto ad usura.

Purtroppo necessitavo della mia vettura ed ho deciso di farla riparare ugualmente a mie spese.

Amareggiato decido di provare a contattare DAS per attivare la mia polizza di tutela legale e capire se posso in qualche modo riavere i miei soldi aprendo un sinistro contro la compagnia assicurativa.

L’Avvocato inizialmente verifica se il sinistro possa rientrare in copertura ed effettivamente riscontra che si tratta di un problema non incluso tra quelli garantiti, quindi mi chiede di verificare il contratto di acquisto sottoscritto con la concessionaria. Io però sono sconsolato, sono certo di aver superato da poco i 12 mesi di garanzia che a memoria ricordavo indicati sul contratto.

L’Avvocato non demorde e verifica attentamente tutte le clausole. Riscontra che non ci sono le firme nella parte del contratto dove viene specificato il tempo di validità della garanzia, che quindi, per legge, automaticamente è stabilita in 24 mesi. Una buona notizia: è ancora in garanzia!

Il Legale si attiva subito con la concessionaria, che inizialmente ha delle resistenze dovute al fatto che ormai il pezzo io l’ho già sostituito e loro non possono verificare il guasto; poi però, grazie ad una perizia effettuata tramite incaricato das, ho potuto dimostrare che la rottura non era compatibile con i mesi di utilizzo del veicolo e alla fine l’Avvocato è  riuscito a farmi rimborsare il 50% del costo sostenuto al netto dell’IVA.

 

 

COME VALUTI L’ASSISTENZA LEGALE RICEVUTA?

 

Ho percepito che l’Avvocato aveva veramente a cuore la mia situazione e non si è fermato davanti ad alcun ostacolo, tentando più “strade” per far valere i miei diritti. Da solo non avrei saputo come muovermi e sicuramente non avrei ottenuto il rimborso.