Sostenibilità sociale

D.A.S., sostiene nel 2015 la Onlus Abiliatour, associazione che supporta le persone con disabilità e le loro famiglie offrendo una serie di servizi di grande valore per agevolare la loro mobilità sul territorio nazionale.

Vai alla pagina dedicata al progetto >

D.A.S. sostiene Surgery for Children

D.A.S. si unisce al gruppo di 13 volontari di Surgery for Children provenienti da diversi ospedali italiani (chirurghi pediatri, anestesisti ed infermieri) che offrono la loro professionalità al servizio dei bambini ugandesi. La missione, che vede impegnati i volontari per circa tre settimane, permetterà di operare molti bambini colpiti da malformazioni congenite, malattie trascurate per la difficile realtà socio sanitaria di questi Paesi, dove mancano non solo le strutture, ma anche le competenze.


Il sostegno della Compagnia a questo importante progetto si inserisce nell'ambito di un’organizzazione molto più ampia di iniziative chirurgiche in Venezuela e Uganda, che in sette anni hanno permesso di guarire oltre 450 bambini.

Le attività di Surgery for Children riguardano "richieste di salute" che sono individuali ma che ricoprono anche aspetti "sociali" della medicina: 1) interventi di chirurgia ricostruttiva per Malformazioni Congenite (M.C.) e per esiti invalidanti di traumi od ustioni 2) sensibilizzazione alle problematiche relative alle M.C., malattie non rare ma trascurate e con importanti ricadute in "salute pubblica" soprattutto nei paesi in via di sviluppo 3) formazione e aggiornamento di chirurghi, anestesisti ed infermieri di ospedali governativi locali 4) collaborazioni didattiche nell’ambito della chirurgia pediatrica.

 

Per maggiori informazioni potete consultare il sito www.surgeryforchildren.org


Responsabilità sociale e sostenibilità - report


Nasce negli anni ‘90 la teoria della responsabilità sociale d’impresa, oggi il dna etico entra a pieno titolo tra i fattori competitivi di un’azienda. Infatti la maggior parte delle grandi imprese si è dotata dei due principali strumenti che certificano l’impegno sociale, il codice di condotta e il bilancio di sostenibilità, chiamato anche bilancio sociale.


L’impegno di DAS Italia sul fronte della responsabilità sociale e della sostenibilità è sintetizzato nel Rapporto di sostenibiltà, suddiviso in quattro diverse aree:

  • Deliver on the promise: descrive le attività realizzate per offrire ai clienti prodotti e servizi innovativi e costantemente attenti alle attese;
  • Value our people: riporta le iniziative dedicate agli intermediari e al personale della Compagnia;
  • Live the community: vengono qui sintetizzati i progetti di sostegno al mondo della cultura, dello sport, le iniziative di solidarietà realizzate e l'attenzione verso il territorio e la clientela
  • Be open: descrive le attività condotte per rendere la Compagnia sempre più aperta all'innovazione e al cambiamento.

Sono disponibili per la consultazione:

Rapporto di Sostenibilità 2013 >

Rapporto di Sostenibilità 2012 >

Rapporto di Sostenibilità 2011 >

Rapporto di Sostenibilità 2010 >

 

Per ulteriori informazioni sul bilancio di sostenibilità di Gruppo Generali a questo link >  


D.A.S. sostiene Differenza Donna

 

La violenza contro le donne è un problema molto forte. La sensibilità dell’opinione pubblica è in continuo aumento, tuttavia le denunce in rapporto all’entità dei casi sono sempre troppo poche. Per queste ragioni D.A.S. sostiene l’associazione “Differenza donna” nel difficile progetto di proteggere donne e bambini da episodi di violenza, contribuendo a fornire parte delle risorse economiche per riuscire a garantire l’accoglienza necessaria alle oltre 2000 donne che in difficoltà si rivolgono all’associazione.


“La violenza sulle donne è un problema sociale che deve essere affrontato con la massima serietà e sostegno” dichiara Roberto Grasso, Amministratore e Direttore Generale di D.A.S. SpA. "Con questa profonda convinzione, ci fa molto piacere poter dare il nostro contributo all’associazione Differenza Donna che promuove importanti iniziative a favore di queste persone che hanno un grande bisogno di protezione e sicurezza, ma anche di solidarietà. La nostra Compagnia pone sempre molta attenzione sui principali bisogni sociali, – conclude Grasso – crediamo che le donne e i loro bambini non solo meritino di ottenere giustizia, ma abbiano soprattutto il diritto di sentirsi protetti ed adeguatamente assistiti nel momento del bisogno”.

Il sostegno di D.A.S. rappresenta “un esmpio virtuoso – aggiunge Luigia Barone, vicepresidente dell’Associazione - che testimonia come ogni cittadino, singolo o associato, possa scegliere di farsi carico di un fenomeno culturale e sociale che, ancora oggi, rappresenta una delle principali cause di morte e di invalidità delle donne in tutto il mondo”.


 

La nostra scuola materna in Kenya


Attenzione ai clienti, ma non solo. La nostra responsabilità sociale d’impresa si spinge oltre confine. Dal 2012 D.A.S. contribuisce al progetto di sostegno della missione “Opera dell’Amore”, promossa dalla onlus vicentina “Associazione Mariana Opere nel Mondo”.

D.A.S. sostiene tutte le spese  (dall’alimentazione, alle cure mediche, allo stipendio degli insegnanti) necessarie alla gestione della scuola materna all'interno della missione, che ospita 150 bambini tra i 3 e i 6 anni.


Noi di D.A.S., nell’impegno quotidiano di difendere i diritti dei nostri clienti, siamo i primi a non dimenticare chi ha veramente tanto bisogno di aiuto e protezione, specialmente nelle zone del mondo caratterizzate da un’estrema povertà. 

Per questo la Compagnia ha deciso di “adottare” la scuola materna keniota di Sultan Hamud, per offrire ai bambini le cure, l’istruzione e l’assistenza necessarie e garantirgli un futuro migliore.





Area Intermediari